You are here: Home Pesci Grufolatori Gallinella

Gallinella

E-mail Stampa PDF

Presente nell'Oceano Atlantico orientale, dall'Irlanda al Marocco e nel Mar Mediterraneo da 20 ad anche 200 metri di profondità, su fondali sabbiosi.

Descrizione

Ha una testa grande e massiccia con un muso ben visibile e sporgente, la spina sull’ opercolo non è molto grande. Il profilo della fronte è dritto, non incavato. Le pinne pettorali sono ampie e di color nero-blu con disegni blu elettrico vivace ed una macchia nera all’attaccatura. La linea laterale è evidente, ogni squama sulla linea laterale ha un dentello rivolto indietro. Pinna dorsale a punta
La colorazione del corpo è brunastro o rossiccio sul dorso mentre sui fianchi vira sul rosa salmone. Il ventre è bianco.
Raggiunge i 70 cm di lunghezza.

Alimentazione

Cattura soprattutto crostacei.


Può emettere suoni brontolanti con la vescica natatoria. Quando viene inseguito intorbida l’acqua per confondere il predatore. Le carni sono bianche e tenere, molto apprezzate.

Pesce molto interessante e molto pescato, la tecnica che sicuramente rende di più sono i palamiti calati dai 60 ai 150 mt su fondali sabbiosi o fangosi, come esca si utilizzano sarde o acciughe anche innescate intere, cappellotti, striscioline di seppie o totano e bibi, spesso rimane allamata in palamiti magari dedicati a orate e pagari. I palamiti devono avere braccioli piuttosto lunghi e abbastanza distanti, infatti sono pesci abbastanza solitari e difficilmente si riuniscono in branchi. E' sicuramente uno dei pesci più belli da prendere col palamito in quanto rimane spesso ben viva, e poi quando viene in superfici ad "ali" spiegate ha dei colori spettacolari.

Altra tecnica molto utilizzata per questi pesci è il cabura, infatti difficilmente resiste ad abboccare quando vede un kabura calato sul fondo e mosso ad arte in modo che crei una scia di sabbia/fango con il suo movimento, spesso non esita ad attaccare l'artificiale anche staccato di parecchi metri dal fondo.

E' inoltre molto apprezzata in cucina e si presta a moltissime ricette grazie alle sue carni bianche e delicate.